Addolcitore


Italia: 3° mercato in Europa ± 45.000 addolcitori venduti/anno

RISPARMIO ANNUALE 312 Euro*

L’acqua dura:

– Causa depositi di calcare nei rubinetti, nelle pareti delle docce, ecc.
– Rovina gradualmente gli elettrodomestici (lavastoviglie, macchine da caffè, lavatrici, ecc.)
– Da un gusto ed un aspetto alle bevande preparate non gradevole
– Contribuisce a far aumentare i costi di riscaldamento e quelli di detergenti e detersivi.

L’ acqua addolcita:

– Rende la pelle soffice e riduce il consumo di prodotti detergenti
– Protegge tutti gli elettrodomestici dai danni causati dal calcare e li fa vivere più a lungo
– Permette all’acqua che passa per la caldaia di rispondere agli standard qualitativi per il suo corretto funzionamento
– Rende la biancheria morbida e brillante e riduce il consumo di detersivi, oltre che proteggere la lavatrice

COME FACCIO A SAPERE QUANTO E’ DURA L’ACQUA?

1. Sciacquare la provetta e riempirla con l’acqua da analizzare fino alla marcatura 5 ml
2.Aggiungere una goccia di soluzione “Titrier” all’acqua, chiudere con l’apposito tappo e agitare bene la provetta.
L’acqua nella provetta si colora di rosso.
3.Ripetere l’operazione aggiungendo una sola goccia alla volta. Contare le gocce aggiunte. La misurazione di durezza è conclusa non appena il liquido cambia di colore e diventa verde. Il numero di gocce immesse corrisponde alla durezza dell’acqua in gradi tedeschi °dH.

Su richiesta effettuiamo il Test.
* Media di spesa stimata su base di dati Istat e che tiene conto di: detersivi e saponi, prodotti anti-calcare , energia elettrica per il funzionamento di caldaie ed elettrodomestici, spese di manutenzione, acquisto di caldaie ed elettrodomestici, ecc.